Salve, si pubblica il Testo Coordinato della L.R. 01/2005 integrato con le ultime modifiche di cui alla L.R. 75/2009 e la successiva del 23.12.2009. Si pubblica inoltre la L.R. 05/2010 "Norme per il recupero abitativo dei sottotetti", promossa dal Ns. Collega Geom. MAURO RICCI Consigliere regionale della R.T.. Per prelevare i due testi di legge cliccare su "Preleva file", scaricare il file compresso che contiene i due testi di legge in formato pdf e, una volta scaricato, scompattarlo con il sistema operativo utilizzato (doppio/singolo clic sul file zippato).
Scarica l'allegato

Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, viene approvata la procedura che porterà alla pubblicazione del Modello Unico per Edilizia (valido per tutto il territorio nazionale Regioni permettendo) che dovrebbe servire sia per i servizi catastali che per quelli edilizi.
Scarica l'allegato

La Legge n. 133/2008 - www.gazzettaufficiale.it - di conversione del D.L.112/2008. Spostato al 31.12.2008 il termine ultimo per la pubblicazione dei decreti che disciplineranno: a) il complesso delle disposizioni in materia di attività di installazione degli impianti all\'interno degli edifici; b) la definizione di un reale sistema di verifiche di impianti di cui alla lettera a); c) la revisione della disciplina sanzionatoria. Sono inoltre abrogate le sanzioni di cui all\' art. 15 del D.L. 37/2008 (nullità dei contratti in assenza di certificazioni). Leggi questo documento

Si comunica che sul sito internet dell’I.S.P.S.L. http://www.ispesl.it sono state pubblicate le Linee Guida in oggetto, aggiornate al 10 luglio 2008, riguardanti, in particolare, i rischi “vibrazioni” e “rumore”. Sono attualmente in fase di preparazione analoghe indicazioni, per quanto concerne i rischi relativi ai “campi elettromagnetici” e “radiazioni ottiche artificiali”, delle quali, naturalmente, daremo comunicazione appena possibile.

Il Governo, dopo un uscita poco felice in uno dei pochi settori che in questo momento tiene in vita l' economia italiana, ha ripristinato in sostanza le corrette procedure ed i tetti limite per usufruire delle agevolazioni fiscali del 55% ottenibili a seguito di interventi volti al risparmio energetico nelle abitazioni.
Scarica l'allegato